Polenta e formaggio

INGREDIENTI (4-6 persone)

  • 1,5 litri d’acqua circa
  • 500 g di farina di mais
  • Sale
  • Formaggio Monte Veronese DOP in tutte le stagionature (100-150 g per persona)

PREPARAZIONE

Si pone a scaldare l’acqua in un paiolo di rame o in una casseruola preferibilmente d’acciaio, salandola.

Quando avrà ben preso il bollore, si comincia a versare a pioggia, ben mescolando perché non si creino grumi, della farina di granoturno macinata a grana piuttosto grossa e di ottima qualità.

Si procederà a mescolare con decisione fino a che la polenta risulterà abbastanza densa. Si continua a cuocere, rimestando, per 40 minuti. Se il paiolo è quello più adatto, cioè in rame e di spessore consistente, si vedrà la crosta staccarsi dal metallo.

Si rovescia sul taffiere e ci si predispone a servirla, accompagnandola nei piatti con il formaggio tagliato a fette.

Il rapporto tra la quantità di farina e l’acqua non è quantizzabile in modo preciso, in quanto varia a seconda sia della qualità della farina, sia del risultato che si desidera ottenere.

Si considera indicativo utilizzare un peso di farina pari ad un terzo del peso dell’acqua.